Fritelle di Bianchetti

Ingredienti:

200 g di bianchetti, farina, due uova, aglio, prezzemolo, sale.

Tritate il Prezzemolo avendo cura di tagliare i gambi e lavarlo con uno spicchio d'Aglio.
Unite la farina, 150 ml. d'Acqua, l' olio ed i due tuorli d'uovo, il sale, l'aglio e il prezzemolo tagliato.
Lasciate riposare l'impasto per un'ora circa.
Lavate i Bianchetti e uniteli all'impasto insieme ai bianchi d'uovo montati a neve.
Mettete l'impasto a friggere a cucchiaiate, lasciate cuocere fino alla doratura.
Servite caldo e unite un contorno di Verdure.



Bugie - Böxïe

Ingredienti:

gr.650 Farina "00", gr.150 Burro, gr.200 Zucchero, 3 Uova, un bicchierino d'acqua, un bicchierino di marsala, zucchero a velo.
gr.650 Fænn-a "00", gr.150 Bûtiro, gr.200 Sûccao, 3 Êuve, ûn gottin d'ægua, ûn gottin de marsalla, sûccao a vello.


Mettete la farina a fontana e unite le uova, il burro (precedente sciolto), lo zucchero, il mersala e l'acqua e impastate il tutto.
Passate l'impasto nella macchina per le tagliatelle, ripetete l'operazione un paio di volte, da più spessa a più sottile.
Tirate ancora la sfoglia e usate la rondella per ritagliare dei piccoli rettangoli (15 per 10 centimetri circa), su ognuna fate un taglio al centro per lungo e infine annodate ciascuna su se stessa attraverso il taglio centrale.
Friggete se possibile in friggitrice, con olio di semi, a fine cottura cospargetele con zucchero a velo.

Ingredienti:

600 gr. di Baccalà, Pinoli, Acciughe salate, 4 Cavoli broccoli, 1 Cavolfiore, Capperi, un panino, prezzemolo.

600 gr. di Baccalà, Pignêu, Ancioe saê, 4 Cöi brocculi, 1 Cöisciô, Táppani, ûn panin, porsemmo.

Fate bollire i Broccoli e il Cavolo nell'acqua salata.
Lasciate ammorbidire il Baccalà nell'acqua, sciacquatelo e tagliatelo in larghi pezzi.
Mettete tutto nel tegame, alternando pezzi di Baccalà e pezzi di Cavolo e Broccoli, aggiungete capperi, pinoli e salsa piccante e mettete in forno.
Salsa Piccante:

Unite pinoli, prezzemolo, due acciughe salate, capperi, la mollica di pane inzuppata nell'aceto;
Pestate gli ingredienti nel mortaio e passateli al setaccio, infine, allungate con dell'aceto e dell'olio, aggiungete fagiolini in erba, pesci, cavolfiore..

Ingredienti:

1 cosciotto d'agnello, patate novelle kg. 1, foglie di alloro, olio extravergine d'oliva, vino bianco secco, sale.

1 cosciotto d'agnêllo, patatte noële kg. 1, fêuggie de ofêuggio, Êuio stravergine d'öia, Vin gianco secco, Sâ.


Pelate e lavate le Patate, mettete l'Agnello nella teglia già unta e uniteci le patate e alcune foglie di alloro, aggiungete l'olio salate e mettete in forno a 200 °C.
Abbassate il fuoco a 180 dopo dieci minuti di cottura, girate il cosciotto e le patate in modo che la cottura sia omogenea.
Infine bagnate il tutto con del vino bianco secco e lasciate nel forno fino a quando le patate saranno dorate e la carne arrostita.


Cuculli - Cuculli

Ingredienti:

Gr.500 Farina di ceci, Sale, Una noce di lievito di birra, Olio extravergine d'oliva, Acqua.

Gr.500 Fænn-a de seixai, Ûnn-a noxe de crescente de bïra, Sâ, Êuio stravergine d'öia, Aegua.

Versate lentamente la farina di ceci nell'acqua, e mescolate sempre in senso orario, quando avrete ottenuto un impasto fluido aggiungete il lievito di birra e lasciate riposare per 12 ore.
Passate le 12 ore, riprendete l'impasto, salatelo, emescolate angora; dopodichè friggetelo versandolo a cucchiaiate nell'olio già bollente.
Serviteli caldi e ben sgocciolati.

Ingredienti: 

Farina, Acqua, Pesto, Sale

Fænn-a, Sâ, Pesto, Aegua  

Unite le farina, il sale e l'acqua e impastate, la pastella non dovrà rimanere liquida ma nemmeno troppo densa.


Accendete il fuoco e metteteci su il testo (contenitore di terracotta piatto), versateci dentro la pastella, solo quando da nero sarà diventato bianco e mettete nella brace.

A cottura ultimata condite con del pesto.

Ingredienti per teglia di 50 cm. di diametro:

Farina 00 gr.400, Olio d'oliva extra vergine 3-4 cucchiai, Acqua lt.0,25, Stracchino gr.700, un pizico di Sale marino.

Fænn-a 00 gr. 400, Êuio d'öia 3-4 cûggiæ, Ægua lt.0,25, Stracchin gr.700, 'na stissa de de fin.

Fate cadere la farina a fontana e metteteci dentro, l'acqua, il sale e l'olio, impastate e lasciate riposare la pasta senza che prenda aria per 2 ore circa.



Dividete la pasta in 2 pezzi, uno deve esser più grosso rispetto all'altro.

iniziate con il pezzo di pasta più grosso, stendetelo con il mattarello e mettetelo nel tegame che avrete già unto.

Ricoprite con piccoli pezzi Crescenza o Stracchino.

Il secondo pezzo di pasta (quello più piccolo) vi servirà per ricoprire la focaccia; stendetelo con il mattarello ma abbiate cura di farlo più sottile.

A questo punto, unitelo al primo pezzo, eliminate la sfoglia in eccesso, fate aderire i due bordi.
Infine, fate qualche buco sulla sfoglia e ungete di olio.

Mettete nel forno già preriscaldato a 230°, la focaccia sarà pronta quando avrà assunto un bel aspetto dorato (8 minuti circa).

Frittelle Dolci - Frisciö Dösci

Ingredienti: 500 gr. di farina, 1/4 di latte, 1 bustina di lievito, 1 etto di zucchero, scorza di limone, 2 etti di uvetta.

Unite la farina con il lievito per preparare la pastella, aggiungete lo zucchero, il latte e la scorza.
Impastate il tutto e lasciatelo lievitare.


Aggiungete all'impasto l'uvetta che avrete precedentemente messo in ammollo in acqua tiepida e rimestrate ancora.
Mettete l'impasto a friggere a cucchiaiate, lasciate cuocere fino alla doratura.
Usate della carta straccia per rapprendere l'olio, aggiungete lo zucchero a velo e servite.

Farinata - Fainâ


Ingredienti:


Farina di ceci gr. 250 , Olio extra vergine di oliva , Sale, Acqua.

Fænn-a de seixai gr. 250, Êuio stravergine d'öia, Sâ gr.10, Aegua.

Mescolate bene la farina di ceci unita al sale in 75 cl. di acqua e lasciarla riposare per almeno 4 ore.
Utilizzate una teglia sottile e cospargetene il fondo con una bella quantità di olio, versatevi il composto ottenuto e mescolate fino ad am
rimestare sino a che non si sarà amalgamato con l'olio.
Lo spessore idele della farinata non dovrà essere superiore al centimetro.
Lasciate completare la cottura in forno fino a quando la farinata non sarà dorata, a piacimento potete aggiungere del pepe.

Sugo di funghi - Tocco de funzi


Ingredienti:

Funghi porcini freschi gr.250 o secchi gr.25, 1 spicchio d'aglio, 1 manciata di prezzemolo, un ramo di rosmarino, 1 cipolla, Vino bianco secco, Olio d'oliva extravergine, 2 foglie di alloro, Sale.

Funzi neigri freschi gr.250 o secchi gr.25, 1 gaèlo d'ággio, 1 magnâ de porsemmo, ûn rametto de romanin, 1 çiôula, Vin gianco secco, Êuio d'öia stravergine, 2 fêuggie d'ofêuggio, Sâ.



Lasciate a mollo i funghi secchi in acqua calda. Tagliate la cipolla fine e mettetela in una casseruola con un filo d'olio e fatela andare con un po d'acqua.
Lavate e tagliate i funghi e uniteli alla cipolla, aggiungete l'aglio tritato, il prezzemolo e il rosmarino.
Versate mezzo bicchiere di vino bianoco e aspettate che evapori, aggiungere il sale e le foglie di alloro per dare sapore, il tempo di cottura si aggiura sui trenta minuti.

Sugo di carne - Tocco


Ingredienti:


Sottocollo Perfi gr.500, 1 cipolla, 1 costa di sedano, 1 ciuffo de prezzemolo, Midollo di bue gr.500, Brodo di carne, Conserva di pomodoro, Olio d'oliva extravergine, Vino bianco secco, 3-4 fette di funghi secchi, Sale.

Sottocollo Perfi gr.500, 1 çiôula, 1 costa de séllao, 1 sûffo de porsemmo, Miullo de bêu gr.500, Broddo de carne, Conserva de tomata, Êuio d'öia stravergine, Vin gianco secco, 3-4 fette de funzi secchi, Sâ.



Mettete in una casseruola di terracotta mezzo bicchiere d'olio, le verdure tagliate a pezzettini e la carne, salate e fate rosolare il sottocollo fino all'imbrunimento. Aggiungere un pò di vino bianco, i funghi che avrete già ammorbidito in acqua calda e un mestolo di brodo caldo.
Cuocete a fuoco lento con il coperchio per quattro ore almeno, mescolate ad intervalli stando attenti a non fare attaccare al fondo e dove sia neccessario aggiungete brodo caldo.
Quando la carne sarà quasi disfatta, passatela al setaccio insieme alle verdure e ai funghi.

Salsa di noci - Sarsa de noxi


Ingredienti:


Noci n.20, 1 spicchio d'aglio, 1 panino secco, Panna, una manciata di Pinoli, Sale grosso, Olio d'oliva extravergine,

Noxi n.20, 1 gaèlo d'ággio, 1 panin pöso, Cremma, Pignêu ûn-a magnâ, Sâ grossa, Êuio d'öia stravergine



Sgusciate le noci e mettete i gherigli a bagno in acqua calda per alcuni minuti, in questo modo sarà più semplice levare la pellicina che li ricopre.

Bagante la mollica del panino nel latte e poi strizzatela, mettetela nel mortaio, con l'aglio, i gherigli, un pò di sale grosso, i pinoli e iniziate a pestare fino a ottenere una crema.
Passare al setaccio e porre il ricavato in una scodella; diluite il tutto con un po' d'olio e mantecate con la panna.
Solitamente questo condimento viene utilizzato peri pansoti, ma condisce ottimamente anche fettuccine, gnocchi di farina di castagne, lasagne, e altro.

Pesto - Pesto


Ingredienti:


Basilico genovese foglie gr.70, Sale grosso marino gr.2, Pecorino Sardo grattugiato gr.10, Pinoli di Pisa 1 cucchiaio gr.20, Olio d'oliva extravergine 2 cucchiai gr.52, Parmigiano Reggiano grattugiato gr.40, 1 spicchio d'aglio gr.6.

Baxaicô zeneize fêugge gr.70, Sâ grossa de mâ gr.2, Formaggio Sardo da pestà gr.10, Pignêu de Pisa 1 cûggiâ gr.20, Êuio d'öia stravergine 2 cûggiæ gr.52, Formaggio reggian de grann-a gr.40, 1 gaèlo d'ággio gr.6.

Lavate e fate asciugare le foglie di basilico.
Mettete l'aglio nel mortaio e pestatelo fino a che non perde la forma e fate lo stesso con i pinoli.
Successivamente unite il basilico e il sale, usate il pestello schiacciando e roteando per lungo tempo fino a ottenere un composto omogeneo.
Sempre rimestando aggiungere i formaggi grattugiati l'olio versandolo a filo.
Aggiungete se gradite della prescinsêua.
Se il Pesto risulta essere troppo denso potete aggiungere dell'acqua di cottura della pasta.

Previsioni del Tempo: